Win place & show

Il gioco di oggi è uno degli 8 di argomento sportivo prodotti dalla 3M negli anni ’60 (assieme a Regatta e Speed Circuit, presentati nelle schede precedenti) i cui titoli furono ripresi dalla Avalon Hill. Il gioco in questione, che acquistai nel 1978, merita un inciso: all’epoca non c’erano in Italia negozi di giochi “per grandi” e la vendita avveniva per corrispondenza da un importatore che ne curava anche la traduzione ciclostilata.
Ricordo che si chiamava Dr. Alfredo Gentili, spediva da Pisa e il pacco arrivava col disegno di una provetta, come se si trattasse di medicinali, probabilmente per incutere un po’ più di rispetto negli spedizionieri degli uffici postali!
Come si vede si tratta di far correre i cavalli (acquistati all’asta) su 6 corse, vincere i premi portandoli alla vittoria, ma anche vincendo le scommesse su ogni corsa.
Come si vede i cavalli partono da corsie predefinite, quindi chi parte all’interno è già favorito, poi possono percorrere lo spazio indicato ad ogni turno, incrementato da quello riportato da un dado tirato dal direttore di corsa, più eventualmente un bonus di tre se esce il proprio bonus number.
Guardando la figura sopra si capisce che questo favorisce Lucky old sun, ma suoi temibili rivali sono il numero 1 (particolarmente favorito dallo spunto iniziale, se la corsa è veloce) e il numero 6  se, al contrario, la corsa è lenta (potendo contare su un allungo finale di 11)
Le caselle contrassegnate dalla striscia nera sono quelle che consentono (se si finisce il turno su di esse) di superare il cavallo davanti senza ulteriori spostamenti laterali, consentiti solo ai fantini veterani.
Come si vede dalla tabella sotto, il gioco è abbastanza vario ed equilibrato:
In pratica qui abbiamo l’esempio dei piazzamenti per ciascun cavallo nella prima corsa, ricavati da partite che sono state veramente giocate, dalle quali si vede che il 3 e il 5 sono  senza speranza; Lucky Old Sun e Rotunda si piazzano praticamente sempre nelle prime 4 posizioni e poi ci sono Gunsmoke e Eight Ball (di cui si diceva sopra) che sono gli outsider.
Chi volesse la tabella anche per le altre corse, può scaricarla da qui.

Pubblicato da uacmio47

manifestazione ricominciamo dal futuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: