Civilization

Se non fosse aumentata la temperatura, non si sarebbe sviluppata poi nessuna delle grandi civiltà umane. Solo quando l’isoterma dei 21°C si spostò a Nord, lungo di essa nacquero le civilizzazioni di Mohenjodaro (fra India e Persia), di Persepoli, Babilonia, Egitto e poi quelle dei fenici, dei greci, dei romani. E lontano si sviluppavano laContinua a leggere “Civilization”

Kingmaker

La guerra delle due rose fu una sanguinosa lotta dinastica combattuta in Inghilterra tra il 1455 ed il 1485 tra due diversi rami della casa regnante dei Plantageneti: i Lancaster e gli York. La guerra fu così denominata, nel XIX secolo, dopo che Walter Scott, nel 1829, aveva pubblicato la novella Anna di Geierstein[1] facendoContinua a leggere “Kingmaker”

Tactics II

La compagnia fu ufficialmente fondata nel 1958 da Charles S. Roberts con il nome “The Avalon Hill Game Company”, già dal 1952 però Roberts usava il nome “The Avalon Company”, come etichetta per autopubblicare il suo wargame Tactics, generalmente considerato il primo wargame commerciale[1]. Il nome deriva dalla zona di Baltimora in cui abitava Roberts,Continua a leggere “Tactics II”

The source of Nile

1.0. – INTRODUZIONE Dal XIX° Secolo, la cultura Europea emerse da secoli di pregiudizi nella sua grande epoca. Le capacità e le ambizioni della civilizzazione Occidentale erano dirette fuori, verso tutto il resto del mondo. Fra le varie sfide accettate ci fu l’esplorazione dell’Africa e la ricerca delle sorgenti dei suoi fiumi. L’Africa fu perContinua a leggere “The source of Nile”

Diplomacy

Diplomacy è stato creato da Allan B. Calhamer nel 1954 e pubblicato commercialmente per la prima volta nel 1959. Da allora è stato pubblicato dalla Games Research, Avalon Hill, e dalla Hasbro. In Italia è stato pubblicato dalla Mondadori Giochi e quindi dalla Editrice Giochi. Fin dagli anni sessanta Diplomacy è stato giocato per posta.Continua a leggere “Diplomacy”

Outdoor survival

Incredibilmente è stato il gioco più venduto della Avalon Hill, probabilmente per la semplicità del meccanismo di gioco e per la sua distribuzione in tutti i parchi nazionali degli Stati Uniti. Come si vede, la mappa raffigura diversi tipi di terreno: palude, bosco, pianura, montagna, deserto; che richiedono naturalmente energie diverse per essere percorsi. IContinua a leggere “Outdoor survival”

Stocks&Bonds

Il gioco di questo post ci porta inevitabilmente a parlare della 3M, dalla quale la Avalon Hill acquisì molti titoli citati anche negli articoli precedenti. Questo in particolare è del 1964 ed era confezionato in bookshelf: vale a dire che la scatola era custodita in una finta rilegatura, in modo da poter essere conservata inContinua a leggere “Stocks&Bonds”

Win place & show

Il gioco di oggi è uno degli 8 di argomento sportivo prodotti dalla 3M negli anni ’60 (assieme a Regatta e Speed Circuit, presentati nelle schede precedenti) i cui titoli furono ripresi dalla Avalon Hill. Il gioco in questione, che acquistai nel 1978, merita un inciso: all’epoca non c’erano in Italia negozi di giochi “perContinua a leggere “Win place & show”

Kremlin

Il gioco di oggi è più raro dei precedenti, almeno nell’edizione originale della Avalon Hill del 1988ed anche abbastanza originale nella non tanto velata critica al sistema politico sovietico. Come si vede dal tabellone, vengono disposte negli slot i personaggi che occupano, a caso, le cariche dei membri del soviet che, a partire dal popolo,Continua a leggere “Kremlin”

Rail Baron

Dopo la complessità finanziaria di 1830, un altro gioco ferroviario che la Avalon Hill produsse nel 1977 sulla base dei veri percorsi di linee ferroviarie di compagnie USA realmente esistenti. La semplicità delle regole lo rende giocabile anche a dei bambini sopra i 10 anni: si tratta di acquistare compagnie ferroviarie e di percepire renditeContinua a leggere “Rail Baron”